logo 500

+39 0239100466 IT EN FR DE ES

Quali sono i vantaggi di un parquet in rovere per casa?

 Il parquet rappresenta la soluzione più scelta, versatile e per tutte le tasche per chi ama i materiali naturali e il fascino del legno.


 Il rovere è una delle tipologie di pavimenti in legno più diffuse e pregiate, in grado di impreziosire e migliorare qualsiasi ambiente in cui viene posato. 

Esistono tre tipi di parquet prefinito di rovere in commercio: i rovere europeo, il rovere americano e quello giapponese. 

Il parquet di rovere europeo è ricavato dall'omonima pianta consciuta comunemente di quercia o Quercus Petraea. È un legno molto versatile, impiegato da tempo nel tempo nell'edilizia, nei cantieri navali e nella produzione di mobili di legno.

Il Rovere cresce nelle foreste temperate europee e asiatiche e nel vecchio continente, la gran parte del rovere impiegato proviene sia dalla Francia sia dai Paesi dell'Europa Orientale, è molto diffuso tra le pendici collinari e montane dell'Europa Occidentale, in particolare in Italia, nelle vallate Alpine e Prealpine, o in boschi. 

Il Rovere è caratterizzato da un tronco eretto, regolare, molto robusto e slanciato, dal fusto di diametro di circa 1/2 m e da una corteccia liscia, lucente, di colore grigio argentato nelle piante giovani, bruno in quelle adulte; l'albero presenta le ramificazioni solamente nella parte alta e le stesse formano tutte insieme una corona densa e regolare, che permette allo stesso di raggiungere un'altezza di 30-40 m. L'albero di Rovere riesce a raggiungere i 500-800 anni d'età e raggiunge le sue dimensioni massime a 120-200 anni. 

Il Rovere, inoltre, richiede un'essiccazione che va valutata e curata con esperienza, in un arco di tempo durante il quale una cattiva gestione è causa di formazione di crepe, colorazioni marrone scuro, blu o nere, qualora il legno fosse a contatto con i metalli (questo comportamento è dovuto alla presenza di acidi tannici nella composizione del legno), o addirittura, può condurre ad un collasso cellulare.

Qualità del parquet di Rovere

Sin dal Duecento, il Rovere veniva impiegato per la realizzazione di mobili di alto pregio e di lunghissima resistenza. Ancora oggi, questa sua fama lo rende come legno scelto per diversi impieghi, soprattutto nella fabbricazione di mobili, per la costruzione di navi, di botti per l'invecchiamento di vini, ma un notevole input deriva anche dal settore dell'edilizia. L'impiego del Rovere in questo campo, interessa non solo la realizzazione di strutture portanti, ma anche per la costruzione di interni e parquet.

Il parquet di rovere naturale Disegnarecasa è un legno resistente con una durezza brinnel che parte da 3.6 che gli permette di resistere agevolmente agli urti, all'attacco biologico di muffe e a scalfiture di vario genere. Altro vantaggio è alla possibilità di averlo in diverse colorazioni, esistono infatti un grande numero di parquet rovere differenti, per colorazione, per finitura, per classi d'aspetto, tipologia di selezione e per formato; ciò rende questa essenza stupefacentemente adattabile in qualsiasi ambiente, stile, gusto personale e utilizzo.

Legno pregiato e resistente, il Rovere si caratterizza per una serie di vantaggi e di svantaggi che devono essere presi in considerazione a seconda delle proprie esigenze. In particolare, l'impiego del legno di Rovere per la realizzazione di pavimentazioni deve tener conto delle peculiarità che il materiale possiede, poiché la resistenza, la durevolezza, come anche la capacità di assorbire l'umidità e l'acqua possono renderlo un alleato dell'edilizia, come anche il peggior nemico, ma questo è un discorso che vale per tutte le tipologie di parquet.

Finiture, colorazioni e classi d'aspetto del pavimento in rovere

Esistono differenti finiture e colorazioni disponibili per il parquet di rovere, che lo rendono personalizzabile e adattabile a ogni tipo di spazio abitavo e non: da quello più moderno e di design, fino a quello rustico e naturale. 

Disegnarecasa ha differenti selezioni del parquet in rovere, dalla selezione più rustica fino allla top excelsior, ovvero alla non presenza di nobi. 

Le finiture del parquet in rovere sono:

Rovere Naturale:

viene mantenuta la colorazione tipica del rovere.

Rovere Sbiancato: 

grazie al processo di sbiancatura, si elimina la naturale del rovere, a seconda di sbiancatura, si possono realizzare differenti versioni del rovere sbiancato, con una palette cromatica che vira al rosato, se la sbiancatura è lieve, fino a bianchi di intensità variabile e con venature più o meno evidenti.

Rovere Decapato: 

attraverso il processo di decapaggio si crea un parquet chiaro, caratterizzato dalle venature completamente bianche..

Rovere Anticato: 

è una tipologia di pavimento che grazie ad una particolare venatura, assume un aspetto vissuto, da cui deriva il nome stesso; normalmente si presenta con tonalità scure e variegate che possono variare anche verso il grigio.

Rovere Spazzolato: 

la spazzolatura è una delle finiture più utilizzate; si compone lavorando il parquet con delle speciali spazzole metalliche, che mettono in risalto le venature naturali del parquet; viene scelta questa finitura da chi vuole ottenere un pavimento dall'aspetto naturale ma contemporaneamente ricercato. Infine al tatto. il parquet in rovere spazzolato è più ruvido rispetto a una finitura liscia.

Rovere Segato: 

questa finitura dona al parquet un effetto estremamente vissuto grazie alle fine segature orizzontali.

 Consigli per la posa del parquet in rovere

L'installazione del parquet passa per la posa incollata o per la posa flottante. La posa a colla viene realizzata incollando letteralmente le doghe al massetto sottostante; questo tipo di posa è utilizzato generalmente per formati di piccole dimensioni, come il parquet industriale o i listelli, dal momento che necessitano dell'incollatura per mantenersi stabili; il vantaggio è dato
dalla stabilità e dalla riduzione del rumore del parquet.

La posa Flottante, permette l'installazione anche in caso di massetto imperfetto o umido, nonché la possibilità do riscaldamento a pavimento. La maggior rumorosità del parquet flottante può essere ridotta al minimo installando un tappetino fonoassorbente tra il parquet e il massetto.

Scegliere un parquet in rovere Disegnarecasa, vuol dire ricevere un prodotto di altissima qualità con un prezzo di fabbrica. Tutto questo è possibile grazie alla vendita diretta senza intermediari di alcun tipo. Tutti i parquet Disegnarecasa sono conformi alle norme previste dalla comunità europea, il parquet in rovere è certificato CE, FSC e Free Formaldeide.

Le diverse linee di Rovere Disegnarecasa garantisce un prodotto artigianale, disponibile in una vasta gamma di colorazioni: dai più chiari fino ai più scuri, tendenti al nero e con una serie di finiture personalizzabili, quali la spazzolatura, la piallatura, la moschettatura e il taglio sega.

Cos'è il rivestimento per pavimenti in bamboo?
La tua guida completa ai rivestimenti per paviment...
 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Already Registered? Login Here
Guest
Giovedì, 15 Aprile 2021